Restauro nave.

Sezione dedicata al Modellismo Navale Dinamico

Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 28/06/2019, 13:10

Ancora un saluto a tutti ed in particolare agli amministratori.
Come descritto nella mia presentazione dopo tanti ma tanti anni di astinenza modellistica, mi è ritornato il "virus segatura" :D .
Ho deciso di curarmi tirando fuori dagli oblii un modello di nave che avevo da parte che intendo motorizzare a vapore.
Il modello è stato realizzato parecchi anni fà in Inghilterra interamente in legno (scafo e sovrastrutture) ed è frutto di un kit (non so quale).
Prima di inoltrarmi nella descrizione dello stato del modello, chiedo al forum di aiutarmi ad identificare la nave e possibilmente se esistono i piani.
A me sembrerebbe un motor yacht :?:
Cordialmente
Pietro
Allegati
s-l1600 (5).jpg
Particolari da montare
s-l1600 (5).jpg (89.5 KiB) Osservato 145 volte
s-l1600.jpg
Profilo nave 2
s-l1600.jpg (111.03 KiB) Osservato 145 volte
s-l1600 (48).jpg
Profilo nave 1
s-l1600 (48).jpg (191.87 KiB) Osservato 145 volte
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia

Re: Restauro nave.

Messaggioda alberto » 28/06/2019, 15:19

Ciao Pietro48,
e benvenuto sul forum AMIREL!!!

Vediamo che si può fare, con una prima sommaria vista delle foto!!! ;)

Ora a parte l'inusitata posizione del fumaiolo, che vedrei più opportunamente posizionato tra le quattro maniche a vento sulla tuga dietro la plancetta superiore, sarebbe utile sapere se i modello è completo, oppure se oltre agli accessori nella scatola, c'è ad esempio una plancia superiore più estesa, o altri dettagli strutturali.
Infatti da una prima occhiata lo scafo può sembrare di un rimorchiatore oceanico anni 70'/80', e il fumaiolo suggerisce la presenza di un motore diesel, e non a vapore, che avrebbe avuto un camino cilindrico e molto più alto.

Ma prima di andare oltre sarebbe bene avere le misure, e vedere lo scafo internamente, per capire meglio di cosa si tratta.

Vedrai che pian pianino ci riusciamo!!!

Saluti
Alberto
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 28/06/2019, 16:21

Ciao Alberto e grazie per la sollecita risposta :D .
Concordo con te sulla posizione del fumaiolo, stona con l'estetica della nave :x . Lo sposterò sicuramente (questo è uno dei motivi della ricerca ci foto o disegni da utilizzare per il completamento).
Concordo altresì che la nave è a propulsione disel. Sono io che vorrei modificarla con un motore a vapore in mio possesso.
Sul rimorchiatore d'alto mare ..... visto quello che c'è in poppa ho seri dubbi.
Tutto quello che ho è quello che vedi in foto.
Il modello è lungo 52" (132cm) ed alto 13"(33cm).
Allego foto interne (non guardare le ere di sporco :oops: , preferisco prima decidere cosa e come fare e poi .........).
Cordialmente
Pietro

interni.jpg
Vista interna
interni.jpg (205.45 KiB) Osservato 137 volte
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia

Re: Restauro nave.

Messaggioda alberto » 01/07/2019, 11:46

Ciao Pietro48,
navigando un pochino in rete, ho trovato che il tuo modello è Le Sphinx della casa costruttrice francese New Maquettes.

Ecco le misure:
Scale 1:50.
Length 1250mm
Width 185mm.

Ecco alcuni link, dove trovi informazioni sul kit:

https://www.cap-maquettes.com/Runabouts-et-bateaux-de-plaisance-Le-Sphinx.html

e sui piani:

https://www.cap-maquettes.com/Plans-maquette-Le-Sphinx.html

Ed un link con alcune immagini dell'interno:
http://www.modeliste27.com/jp-sphinx.htm

Comunque con la marca e il nome dovresti trovare in rete diverso materiale!!! ;)
buon restauro e ti aspettiamo per venire a giocare con noi: magari ci vieni a trovare in nave dalla Trinacria!!! :D

E non dimenticare di postare sul forum tutti gli avanzamenti del cantiere, e se hai altri dubbi, siamo qui!!! ;)


Saluti
Alberto
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 560
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Restauro nave.

Messaggioda alimurimeta » 01/07/2019, 11:59

Buon giorno Pietro. Confermo l'intuizione di Alberto: si tratta del modello de LE SPHINX prodotto dalla casa francese NEW MAQUETTES su disegni NAVIG. Io possiedo il kit e relativi disegni. Se ti servono, scrivimi un messaggio privato.

Saluti e buon modellismo
    Francesco G. alias ALIMURIMETA
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: 01/06/2013, 10:51

Re: Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 01/07/2019, 12:40

Ciao Alberto,
sei grande!!!!!!!!!!!! :D :D :D .
Vista la competenza dei partecipanti al forum, ero sicuro che avrei trovato la giusta risposta :P .
Con in gran caldo che fà :x , il locale hobby non è praticabile e quindi il "cantiere" partirà a Settembre
Approfitto per raccogliere tutte le info necessarie e riordinate le idee e sicuramente avrò da farvi ulteriori domande.
Ancora grazie, grazie e grazie :D .
Cordialmente
Pietro
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia

Re: Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 08/07/2019, 18:21

Grazie alle informazioni di Alberto e Alimurimeta :D ho scandagliato il web alla ricerca di info sulla LE SPHINX.
Ho trovato delle pregevoli realizzazioni da parte di alcuni Francesi, ma NESSUNA notizia che questa nave sia esistita realmente :?: .
Ne deduco che si tratta di kit realizzato basandosi su varie navi esistenti.
Per quanto sopra ho deciso che la mia LE SPHINX rinascerà con alcune modifiche di mio personale gradimento :P .
Quindi sto collezionando tutte le informazioni che ricevo per stilare un cronoprogramma (deformazione professionale) dei lavori da effettuare all'apertura del cantiere.
Al primo punti ci sarà lo smontaggio e pulizia, visto la vetustità del modello, penso che sia stata utilizzata della colla vinilica.
Come distaccare la colla :?: ......... Acqua calda o alcool o acetone o cosa suggerite?
Cordialmente
Pietro
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia

Re: Restauro nave.

Messaggioda alimurimeta » 09/07/2019, 9:44

Ciao Pietro, la pulizia puoi effettuarla prima con aria compressa, poi puoi usare uno sgrassatore universale (tipo gallo del pulito ;) ).
Il distacco della colla dipende dal tipo di colla. Se parliamo di colle per legno di tipo vinilico/alifatico, l'acetone permette di rammollare il collante e facilitare il distacco dei pezzi. Se i collanti sono a base di resine bicomponenti o poliuretanici, non c'è solvente che funzioni, quindi devi usare solo forza.
Ho sperimentato il distacco di pezzi in legno incollati con vinavil durante il restauro/ricostruzione dell'andrea doria. Dai un 'occhiata : viewtopic.php?f=43&t=456

Saluti e buon modellismo
    Francesco G. alias ALIMURIMETA
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: 01/06/2013, 10:51

Re: Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 09/07/2019, 16:33

Ciao Francesco,
grazie per i consigli, ho visto quanto hai fatto per il restauro della Andre Doria, un gran bel lavoro complimenti :geek: :shock:
Purtroppo io non posso avvalermi di un "giovane aiutante"......... :D :D :D
Particolari saluti all'aiutante.
Pietro
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia

Re: Restauro nave.

Messaggioda pietro48 » 09/07/2019, 16:33

Ciao Francesco,
grazie per i consigli, ho visto quanto hai fatto per il restauro della Andre Doria, un gran bel lavoro complimenti :geek: :shock:
Purtroppo io non posso avvalermi di un "giovane aiutante"......... :D :D :D
Particolari saluti all'aiutante.
Pietro
Avatar utente
pietro48
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/06/2019, 16:23
Località: sicilia


Torna a Modellismo Navale Dinamico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti