Pinasse d'Arcachon

Sezione dedicata al Modellismo Navale Dinamico

Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 05/11/2020, 16:39

Buon giorno a tutti. Ho deciso di aprire un nuovo cantierino davvero di piccole dimensioni. Mi ha incuriosito molto la forma di una piccola barca francese: la pinasse. Il nome deriva dal legno di pino con cui era costruita fin dalla fine del 1800. Ve n'erano diversi tipi, di forma diversa, come d'altronde anche in Italia (la pinaccia), ma quella usata nel Bacino di Arcachon, aveva una forma diversa da tutte le altre e molto più originale. In origine era usata nel bacino di Arcachon (Francia meridionale, una quasi laguna collegata all'Oceano Atlantico) per la raccolta delle ostriche che ancora oggi vengono là coltivate. Oggi le pinasse, restaurate e modificate, sono usate soprattutto per diporto.

A30A07C8-C922-4FBE-9C95-95EE3D4D1981_1_105_c.jpg
un'antica foto
A30A07C8-C922-4FBE-9C95-95EE3D4D1981_1_105_c.jpg (217.65 KiB) Osservato 92 volte
0A5A4D53-4CFF-415D-ACC4-5F590E872B01 copia.jpeg
pinasse restaurata
0A5A4D53-4CFF-415D-ACC4-5F590E872B01 copia.jpeg (212.44 KiB) Osservato 92 volte
EF2078F0-614F-408C-A933-D6BF03EFD320_1_105_c copia.jpeg
EF2078F0-614F-408C-A933-D6BF03EFD320_1_105_c copia.jpeg (222.52 KiB) Osservato 92 volte
Ho acquistato da New Cap Maquette un kit in legno in scala 1/20 per costruire un modello statico, con l'intenzione di provare a modificarlo per farlo diventare dinamico, ben consapevole del fatto che tutto sommato sarebbe stato più semplice realizzarlo direttamente su disegno... che ho già, in scala 1/10. Ma tant'è.
Ed eccomi all'opera.

IMG_1939.jpg
La scatola
IMG_1939.jpg (305.33 KiB) Osservato 92 volte
IMG_1940.jpg
unboxing
IMG_1940.jpg (315.14 KiB) Osservato 92 volte
IMG_1938.jpg
La chiglia
IMG_1938.jpg (218.54 KiB) Osservato 92 volte
IMG_20200616_174713_Original.jpg
Montaggio delle ordinate
IMG_20200616_174713_Original.jpg (241.78 KiB) Osservato 92 volte
IMG_20200616_112130_Original.jpg
Posizionamento e incollaggio con resina epossidica dell'astuccio asse elica
IMG_20200616_112130_Original.jpg (223.82 KiB) Osservato 92 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 06/11/2020, 15:59

Devo dire che il kit è veramente mal fatto, non solo è proprio basilare con assenza totale di qualsivoglia accessorio, ma corrisponde all'originale solo per la forma. Per tutto ciò che riguarda il resto, cioè quasi tutto, occorre documentarsi bene sulle foto degli esemplari ancora in navigazione.
Ma, detto questo, proseguiamo.

IMG_20200616_174713_Original.jpg
Le ordinate in origine piene, sono state svuotate per la motorizzazione, allineate montate sulla chiglia.
IMG_20200616_174713_Original.jpg (241.78 KiB) Osservato 83 volte
IMG_20201026_193935.jpg
Incollate le sezioni dei ponti, sono state poi rinforzate lungo i punti di contatto con resina epossidica.
IMG_20201026_193935.jpg (273.54 KiB) Osservato 83 volte
IMG_20201026_194034.jpg
Montate e incollate le murate interne e il piano superiore del ponte.
IMG_20201026_194034.jpg (198.38 KiB) Osservato 83 volte
IMG_20200702_203308_Original.jpg
Sostegno di rinforzo per l'astuccio dell'asse elica.
IMG_20200702_203308_Original.jpg (225.66 KiB) Osservato 83 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda alberto » 07/11/2020, 8:48

Brava Franceca, un'altro cantiere che parte dalla ricerca sull'imbarcazione reale, per documentare l'arricchimento di un kit.

Spesso i kit sono dei punti di partenza, che con la costanza e la curiosità del modellista, diventano delle piccole opere d'arte.

Oltre l'assemblaggio c'è di più!!! ;)

A presto!!!
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 694
Iscritto il: 17/12/2012, 15:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 07/11/2020, 22:37

Sì, è proprio come dici tu, Alberto. A me, tutto sommato, piace moltissimo arricchire i kit miseri con le scoperte documentali. La ricerca è molto stimolante ed è proprio come il sale sulle pietanze sciape: quando fai una scoperta e realizzi il particolare, il modello diventa molto più saporito e la realizzazione diventa molto più soddisfacente :D
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 12/11/2020, 23:32

E' importante progettare e predisporre la motorizzazione e tutti i meccanismi in un modello così piccolo prima di chiuderlo con il fasciame, per trovare la collocazione ottimale senza troppi ostacoli.

IMG_20201031_204345.jpg
All'interno della cabina: motore Robbe Navy S4,8V.schedina regolatore, portabatterie x 4 ministilo, miniservo, ricevente.
IMG_20201031_204345.jpg (232.88 KiB) Osservato 60 volte
IMG_20201031_204208.jpg
Rinvio per il timone che sarà collegato esternamente con una squadretta e internamente al servo con un bowden flessibile
IMG_20201031_204208.jpg (217.25 KiB) Osservato 60 volte
A questo punto si prosegue con la realizzazione dei fianchi della cabina.

IMG_20201104_171220.jpg
Le pareti della cabina verranno rivestite con impiallacciatura di mogano termosaldata.
IMG_20201104_171220.jpg (230.56 KiB) Osservato 60 volte
IMG_20201104_180403.jpg
Pareti cabina rivestite in mogano.
IMG_20201104_180403.jpg (219.96 KiB) Osservato 60 volte
Ed ora si inizia la posa del fasciame con listelli di tiglio 5x1,5 mm. opportunamente tagliati e sagomati.

IMG_20201106_202413.jpg
IMG_20201106_202413.jpg (223.85 KiB) Osservato 60 volte
IMG_20201109_184023.jpg
Fasciame quasi terminato.
IMG_20201109_184023.jpg (236.97 KiB) Osservato 60 volte
Finalmente si inizia a capire la forma... :lol:
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 15/11/2020, 0:34

Dopo una accurata levigatura eseguita con carta abrasiva in varie granulometrie, è la volta dell'impermeabilizzazione con resina epossidica a pennello. Anche su questo modello ho applicato due mani di resina all'interno e quattro all'esterno prima e dopo la stuccatura.

IMG_20201112_181755.jpg
Resinatura.
IMG_20201112_181755.jpg (263.71 KiB) Osservato 56 volte
P1030009.jpeg
Stuccatura generale con stucco epossidico leggerissimo per nautica contenente microsfere cave di vetro.
P1030009.jpeg (227.87 KiB) Osservato 56 volte
Dopo una perfetta polimerizzazione dello stucco epossidico, con attrezzi elettrici vari e anche a mano, è stata eseguita la levigatura. In seguito, con l'aiuto di una forte luce radente, sono stati evidenziati piccoli difetti (che qui vedete ingranditi in una macrofoto)e sono state eseguite ulteriori stuccature di correzione.

P1030010.jpeg
Levigatura dello stucco.
P1030010.jpeg (239.44 KiB) Osservato 56 volte
P1030011.jpeg
Macrofotografia dei difetti candidati a ulteriore stuccatura.
P1030011.jpeg (295.61 KiB) Osservato 56 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda alessandro cenci » 15/11/2020, 12:54

Cona la tua esperienza e minuziosita' nel lavoro sarà un opera più "viva" rispetto al kit di partenza.
Buon modellismo.
alessandro cenci
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 29/12/2012, 20:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 20/11/2020, 23:00

Tutte le piccole lacune rimaste sono state stuccate con stucco acrilico e carteggiate con carta abrasiva grana 500 e 1000. Lungo il perimetro, al posto del quadrello di legno in dotazione, è stato applicato un profilo semitondo come sulle imbarcazioni originali. E' stata quindi preparata la mascheratura per procedere alla verniciatura dell'opera viva, con vari tipi di nastri adesivi: uno in pvc molto adattabile alle curve per aerografia, uno sottilissimo e liscio e, infine, un foglio leggero di polietilene fissato con nastro di carta a coprire l'opera morta e la coperta. L'opera viva è stata quindi verniciata con quattro mani di spray acrilico in bombola rosso ossido opaco.

P1030012.jpeg
Scafo levigato con profilo semi tondo lungo la murata.
P1030012.jpeg (232.24 KiB) Osservato 39 volte
P1030013.jpeg
Mascheratura per verniciatura opera viva.
P1030013.jpeg (238.06 KiB) Osservato 39 volte
P1030016.jpeg
Opera viva verniciata a spruzzo con acrilico opaco.
P1030016.jpeg (234.11 KiB) Osservato 39 volte
Alla prossima
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 23/11/2020, 23:46

Ed ecco gli ulteriori progressi.
Dopo la verniciatura dell'opera viva, è stata la volta della verniciatura dell'opera morta, questa volta in blu acceso scuro lucido, sempre con vernice acrilica in bombola spray in tre mani. In seguito, sulla linea di divisione tra il rosso e il blu, è stato applicato un nastrino in pvc di spessore molto sottile bianco, come visto nelle livree delle imbarcazioni originali. Anche il profilo semitondo esterno alla murata è stato verniciato di bianco (a mano libera).

P1030018.jpeg
P1030018.jpeg (235.95 KiB) Osservato 26 volte
A questo punto sono stati posizionati e incollati i fianchi della cabina e dei pozzetti precedentemente rivestiti in mogano e verniciati con acrilico lucido.

P1030017.jpeg
P1030017.jpeg (228.56 KiB) Osservato 26 volte
Infine è stato realizzato il tetto apribile della cabina che nel kit era in compensato incollato direttamente sulle centine delle ordinate centrali. Per ottenere il tetto asportabile, invece, ho realizzato due centine in compensato da 3 mm. e ho incollato sopra dei listelli di tiglio bene affiancati tra di loro che ho poi carteggiato finemente senza però stuccare lungo le congiunzioni, visto che sulle barche originali le tavole sono ben visibili. Il tetto andrà poi verniciato di bianco opaco.

P1030022.jpeg
P1030022.jpeg (231.53 KiB) Osservato 26 volte
P1030019.jpeg
P1030019.jpeg (232.22 KiB) Osservato 26 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Pinasse d'Arcachon

Messaggioda Francesca » 25/11/2020, 23:41

Adesso si procede alla listellatura del ponte che, ovviamente, non è prevista dal kit. Così, dopo un breve giro sul web per documentarmi, ho iniziato usando listelli di tiglio e di noce, chiaro e scuro, più larghi e più stretti per ottenere contrasto. Sugli specchi di prua e di poppa, dove i listelli sono dritti, ho usato per l'incollaggio colla vinilica. Invece sui due laterali, dove i listelli seguono la curvatura del perimetro, ho dovuto usare cianoacrilato sia in gel (più forte ma più lento), sia liquido (più debole ma veloce nella presa).

P1030024.jpeg
P1030024.jpeg (242.83 KiB) Osservato 14 volte
P1030027.jpeg
P1030027.jpeg (220.5 KiB) Osservato 14 volte
P1030025.jpeg
P1030025.jpeg (329.71 KiB) Osservato 14 volte
P1030026.jpeg
P1030026.jpeg (220.48 KiB) Osservato 14 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1305
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Prossimo

Torna a Modellismo Navale Dinamico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite