Seabex one

Sezione dedicata al Modellismo Navale Dinamico

Seabex one

Messaggioda Stefano » 12/03/2020, 14:54

Eccomi qua.... sono ritornato :o :o
Un saluto a tutti,
dopo diverso tempo di fermo modellistico ho rispolverato un progetto accantonato da tempo,
finire la costruzione della Seabex one della Graupner.
Volendo partecipare alla fiera Expò di Verona con la nostra associazione (purtroppo rimandata), ho tirato fuori dalla cassa la nave dopo due anni
per sistemarla alla meglio ed esporla in forma statica come già fatto in altre manifestazioni, sono rimasta almeno mezzora a guardarla e mentre la guardavo sentivo
risalire la voglia modellistica ormai da diverso tempo ferma. :shock:
Basta, mi sono detto, bisogna riprendere e in termine di una giornata ho riattrezzato il laboratorio. :P :P
Sono diversi i progetti da finire e da incominciare, la precedenza alla Seabex one.
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda alberto » 12/03/2020, 15:27

Grande Stefano!!! :D

Siamo ben lieti di rivederti all'opera!!! ;)

Aspettiamo le prime immagini del "cantierone", dato le dimensioni della Seabex!!! :)

A presto!!! :D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic, Rita Br, RN Doria

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 930
Iscritto il: 17/12/2012, 15:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Seabex one

Messaggioda alimurimeta » 12/03/2020, 15:52

Ciao Stefano, sono contento di sapere che hai ripreso le attività dei tuoi cantieri. La Seabex è un modello di grande effetto e rivederlo prender vita sarà una grande soddisfazione. ;)

Attendo le prime foto dal tuo laboratorio-deposito graupner :D :D :D

Saluti e buon modellismo.
    Francesco G. - ALIMURIMETA
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 01/06/2013, 9:51

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 12/03/2020, 19:11

Ponte 2.png
dopo una settimana ho finito il ponte
Ponte 2.png (77 KiB) Osservato 10195 volte
Allegati
Ponte 3.png
Ponte 3.png (79.29 KiB) Osservato 10195 volte
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 12/03/2020, 19:41

Forse è il caso che riassumo le funzioni della nave per i modellisti che non la conoscono, naturalmente con tutte le varianti eseguite:
Il modello è fedelmente riprodotto nelle segnalazioni ottiche con oltre 200 led :o che simulano tutte le operazioni di navigazione della nave oltre alla illuminazione dei ponti esterni, delle strutture e cabine interne, delle officine, della sala comando e delle segnalazioni.
L'eliporto è illuminato con fibre ottiche e simulano le luci di avvicinamento, anticollisione e di posizione.
La gru è funzionante servita da tre motori e con illuminazione d'ingombro.
La gru del portale di poppa è funzionante.
Il verricello di poppa è funzionante.
I quattro cannoni antincendio sono serviti da due pompe da 4 lt/min.
La gru della campana è funzionante, si immerge per circa un metro.
I david sono funzionanti e permettono il calo delle scialuppe che sono funzionanti con accensione automatica e radiocomandi separati. :shock:
Il battiscafo ed il sottomarino vengono ammarati dalla gru del ponte e sono funzionanti con accensione automatica e radiocomandi separati. :shock:
Sono montate 4 telecamere con videoregistratore divisore interno e visione remota tramite wireless. Una telecamera a poppa, una telecamera a prua con meccanismo di sollevamento, una telecamera sul ponte comando, una telecamera sul fondo della nave con illuminazione e brandeggio per la visione del fondale. :o
Sistema di generatore di fumo controllato dalla velocità dei motori.
Propulsione con 4 eliche schottel.
Funzionamento delle 4 ancore in modo indipendente per il posizionamento stabile della nave.
Ammaraggio del canotto con gruetta funzionante nel movimento orizzontale e verticale.
Pilone luci di prua ripiegabile per le operazioni di decollo ed atterraggio dell'elicottero.
Elicottero statico con pale funzionanti, sostituibile con elicottero dinamico radiocomandato. ;)
Sistema sonoro con riproduzione dei rumori dei motori, dell'elicottero, delle sirene e corni, segnalazioni varie.
Radar funzionanti con velocità differenziata.
Pompe di sentina con funzione automatica.
Tutte le funzioni sono radiocomandate. :mrgreen: :mrgreen:
Volevo anche completare il modello con un sistema di posizionamento automatico con il sistema GPS e un sistema anticollisione con sensori infrarosso.
Credete che sarà sufficiente? :lol: :lol: :lol:
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 13/03/2020, 19:09

Oggi mi sono dedicato alle ringhiere del ponte
preparata la dima ho sistemato i candelieri ed infilato i fili di ottone da 0,8 e 0,6 ed ho incominciato a saldare.
ricca limata e preparazione con primer.
Allegati
Ringhierino aggr laterali.png
Ringhierino aggr laterali.png (73.52 KiB) Osservato 10185 volte
Ringhierino aggr centrale.png
Ringhierino aggr centrale.png (70.04 KiB) Osservato 10185 volte
Ringhierino.png
Ringhierino.png (49.94 KiB) Osservato 10185 volte
Ringhierini 2.png
Pronti per il primer aggrappante
Ringhierini 2.png (67.82 KiB) Osservato 10185 volte
Ringhierino grezzo.png
Saldato a stagno
Ringhierino grezzo.png (45.43 KiB) Osservato 10185 volte
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 14/03/2020, 22:45

Con questo fermo lavorativo forzato, cerco di avvantaggiarmi il più possibile con il cantiere.
Oggi ho verniciato le ringhiere e montata quella dell'apertura della campana :P ed oltre a sistemare il laboratorio ho controllato la parte elettrica.
Allegati
Vista elettronica.JPG
Vista elettronica.JPG (172.02 KiB) Osservato 10175 volte
IMG_31105.JPG
IMG_31105.JPG (44.02 KiB) Osservato 10175 volte
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Francesca » 14/03/2020, 22:59

Che bello vedere le foto del cantiere ripreso!! A volte i “fermi” forzati fanno proprio bene :lol: :lol:
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 15/03/2020, 12:48

HO DECISO!
devo alleggerire la nave, smonto tutte le schede elettroniche ed apparecchiature e le elimino o sostituisco con altre più performanti.
Elimino tutti i carica batterie interni per le scialuppe, il sottomarino e battiscafo.
Elimino il videoregistratore con il wireless (antico), riduco le telecamere a due o tre.
Sostituisco le schede relè con altre a stato solido (più piccole e leggere)
Modifico il sistema di illuminazione sostituendo i connettori e le schede resistive.
Elimino l'idea dei sensori di prossimità e del posizionamento GPS.
Trasformo l'alimentazione elettrica eliminando le vecchie batterie al piombo per le litio.
Vorrei tornare all'idea iniziale di gestire le segnalazioni, l'illuminazione ed alcuni automatismi con Arduino. (avrò bisogno di un aiuto)
Allegati
Elettronica.JPG
Parte dell'elettronica
Elettronica.JPG (168.69 KiB) Osservato 10166 volte
svuotata.JPG
svuotata.JPG (165.16 KiB) Osservato 10166 volte
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Re: Seabex one

Messaggioda Stefano » 15/03/2020, 13:04

L'ultima volta che ho messo in acqua la nave ( a Ludica nel 2012) era molto appruata e pesante pertanto la prima cosa che farò sarà una prova in acqua senza apparecchiature ed elettronica in modo tale da valutare bene la disposizione dei pesi interni.
Ho un problema :( , non posso andare per laghetti così dovrò approntare la piscinetta in magazzino :o :shock:
speriamo bene, sai che casino se si rompe :lol: :lol: :lol:
Appena fatto vi allego le foto
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 22:45
Località: Roma

Prossimo

Torna a Modellismo Navale Dinamico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite