Come utilizzare quello che si ha

Le sorprese che ci riserva l'ingegno, la creatività ed un pizzico di follia!!!

Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 26/12/2012, 12:04

Amici, molte volte abbiamo sottocchio degli oggetti che ci sembrano inutili e magari li gettiamo. :shock: Invece è opportuno conservarli perchè un giorno non si sa mai. :o
Per simulare la cremagliera di un argano si può utilizzare una cerniera lampo divisa per metà. :lol:
IMG_0100.JPG
IMG_0100.JPG (231.45 KiB) Osservato 5409 volte

Oppure per realizzare una bitta a corna si possono utilizzare due rivetti schiacciati e piegati con una pinzetta. :lol:
IMG_0101.JPG
IMG_0101.JPG (215.27 KiB) Osservato 5409 volte

Ciao
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 26/12/2012, 12:14

Altro esempio è come realizzare una lampada.
Si acquistano nei negozi di articoli per la, pesca alcuni ovalini fosforescenti trasparenti per attirare i pesci e si incollano in un rivetto. :D
IMG_2933.JPG
IMG_2933.JPG (85.96 KiB) Osservato 5408 volte

Oppure per fare un volantino, si prende la metà di un bottone automatico e ci si incolla oppure si salda un chiodino al centro.
IMG_3101.JPG
IMG_3101.JPG (105.71 KiB) Osservato 5408 volte

Per la simulazione di una chiodatura sulle lamiere, si acquista presso una cartoleria specializzata del lamierino da sbalzo. Se ne ritagliano a strisce i corsi di lamiera come chiama la fiancata della nave e con un ferro per segnare le cuciture per sarti ci si passa sopra sul rovescio.
IMG_3101.JPG
IMG_3101.JPG (105.71 KiB) Osservato 5408 volte

Ciao
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 26/12/2012, 12:19

Amici non so come ma ho sbagliato a inviare la foto del lamierino e non so come correggere il messaggio.
La posto qui con le scuse in quanto non mi ero accorto che il file era troppo grande non poteva essere inviato.
Non si nasce imparati! :lol:
IMG_0004.JPG
IMG_0004.JPG (109.51 KiB) Osservato 5408 volte

Ciao
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:03

Amici, la tecnica di realizzazione della listellatura dei ponti è affrontata in tante maniere.
La prima, la più veloce, è quella consigliata nelle scatole di montaggio, è passare i bordi dei listelli con una matita in modo da colorare di grafite il bordo simulando la calafatura
Nei casi di listelli in scala ampia 1:25 circa viene consigliato pure di introdurre tra listello e listello un listello da 0,'5 di spessore, nero.
Ma la calafatura in realtà è realizzata in canapa e bitume e posata con un metodo ben specifico, quindi secondo il mio punto di vista per simularne l'aspetto sarebbe più logico incollare tra i listelli del refe nero di diametro adeguato alla dimensione del listello.
Eccone un esempio:
Ai stende la colla accanto al listello:
IMG_2860.JPG
IMG_2860.JPG (37.46 KiB) Osservato 5400 volte

si passa sopra uno spezzone di refe nero:
IMG_2861.JPG
IMG_2861.JPG (37.02 KiB) Osservato 5400 volte

si incolla l'altro listello:
IMG_2862.JPG
IMG_2862.JPG (37.47 KiB) Osservato 5400 volte

E continuo in altro post.
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:07

Sull'incontro dei due listelli si incolla uno spezzone piccolo di refe:
IMG_2863.JPG
IMG_2863.JPG (37.3 KiB) Osservato 5400 volte

lo si taglia:
IMG_2864.JPG
IMG_2864.JPG (38.8 KiB) Osservato 5400 volte

e si riparte per ottenere questo risultato:
IMG_2865.JPG
IMG_2865.JPG (110.91 KiB) Osservato 5400 volte

Alla fin fine questo sistema risulta di facile posa, veloce, pulito e di un buon effetto.
Ciao
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:17

Ecco come realizzare una ruota con cerchione e copertone.
Si prende un bottone automatico nero completo di dimensioni adeguate (ce ne sono di misure diverse).
Si sparge sulla periferia della colla vinilica, si prende un tubicino nero da guarnizione oppure tolto da un filo elettrico e lo si cosparge di colla cianoacrilica. Lo si poggia sopra la colla vinilica e questo si attacca immediatamente.
Ovviamente prima a secco si deve aggiustare la lunghezza.
Per l'asse lo si realizza con filo di ottene anche questo di diametro adeguato sulle cui estremità si salda un fermo.
Ecco il risultato.
IMG_3099.JPG
IMG_3099.JPG (102.96 KiB) Osservato 5399 volte

Non è poi tanto male!
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:26

Amici il barcarizzo di poppa della Vespucci ha sotto il corrimano delle lampade per illuminare i gradini. Le ho realizzate con delle perline per le collane che le bambine possono trovare sia nei ferramenta che nei negozi di giocattoli.
Le ho fissate con uno spezzone di chiodino in ottone.
Barcarizzo  a mare 004.jpg
Barcarizzo a mare 004.jpg (114.23 KiB) Osservato 5398 volte

Anche questo non è, poi tanto male!
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:37

Ecco come si può simulare una lampada con gabbietta.
Si prende una ogiva per la pesca trasparente:
Lampade 020.jpg
Lampade 020.jpg (107.53 KiB) Osservato 5396 volte

Ci si passa dentro al foro centrale alcuni fili di rame recuperati da un cavo elettrico:
Lampade 002.jpg
Lampade 002.jpg (86.89 KiB) Osservato 5396 volte

e si attorcigliano:
Lampade 006.jpg
Lampade 006.jpg (80.27 KiB) Osservato 5396 volte

Continuo su altro post.
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43

Re: Come utilizzare quello che si ha

Messaggioda OLI » 27/12/2012, 22:42

ci si infila un rivetto e lo si chiude con un anello di ottone saldato:
Lampade 015.jpg
Lampade 015.jpg (78.72 KiB) Osservato 5396 volte

eccola terminata al grezzo:
Lampade 017.jpg
Lampade 017.jpg (92.37 KiB) Osservato 5396 volte

Si cerca di aggiustare al meglio e qui vale molto l'abilità e ,la pazienza del modellista e poi lo si vernicia.
Io ho ottenuto 'sta cosa ma credo che modellisti più capaci siano in grado di realizzare un oggetto molto più bello di questo.
Lampade 022.jpg
Lampade 022.jpg (80.63 KiB) Osservato 5396 volte

Ciao
Alla prossima.
OLI
Avatar utente
OLI
 
Messaggi: 681
Iscritto il: 21/12/2012, 10:43


Torna a Piccoli capolavori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite