RIVA Aquarama Amati

Sono qui illustrate le fasi di costruzione a partire dai kit contenuti nelle scatole di montaggio, o anche da kit da edicola.

RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 17/11/2014, 6:51

Buon giorno a tutti,avrei bisogno di un piccolo aiuto,sono alla ricerca di chi ha montato il kit della motorizzazione di Amati sul Riva e nello specifico se mi può fare l'elenco dei pezzi con le caratteristiche.Premetto che ho già letto i Vs cantieri sul Riva,ma si parla solo di motori e quindi tra le varie prove che avete fatto non riesco a capire cosa mettere per farlo navigare decentemente. Grazie
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Calafuria » 19/11/2014, 1:44

Ciao Mimmi, te la faccio breve.....non ti dico le marche ma la tipologia del materiale che devi comprare.
Puoi decidere di montare sia motori classe 500 che 600, vanno tutti e due bene con un regolatore da 70A o 2 da 35/40A.....uno per motore.
2 alberi di trasmissione da circa 22 cm e una coppia di eliche da 30/35 tripala, una destra e una sinistra, o una coppia di eliche bipala veloci con un passo accentuato.....e due giunti snodati o flessibili per collegare motori e asse elica. Per le marche puoi variare tra Robbe, Graupner se riesci a trovare ancora qualche pezzo in giro......poi fai tu.
Spero di averti potuto aiutare anche un poco......se hai ancora dubbi.....nn farti problemi, noi siamo qua.
A presto.
Francesco alias Calafuria
Avatar utente
Calafuria
 
Messaggi: 368
Iscritto il: 20/12/2012, 1:35

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda itpaco » 19/11/2014, 23:20

Ciao Mimmo, condivido quanto detto da Francesco ed aggiungerei, la modifica del profilo dell'opera viva dello scafo....cioè lo scafo non deve essere piatto ma avere dei gradini per evitare il baffo di acqua enorme che allaga il pozzetto e non fa planare lo scafo. se dai un'occhiata al post di Francesco e le sue modifiche capisci meglio. I "gradini" spingono verso il basso l'acqua ed aumentano la spinta verso l'alto dello scafo, lo aiutano a sollevarsi e a scivolare sull'acqua mentre plana. Spero di essere stato chiaro. Alcune scatole di montaggio tipo Hachette prevedono questo scalino sullo scafo all'altezza della linea di galleggiamento, la scatola Amati no. Controlla. Per altre info o chiarimenti scrivi. Saluti
Paolo
Avatar utente
itpaco
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 26/01/2013, 15:31

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 20/11/2014, 6:44

@ ciao Francesco, grazie per la risposta e le dritte.
Ieri sono stato a Roverbella alla Mantua ,rispetto anna nota mi hanno dato 2 motori da 480 -7.2V , due alberetti con i giunti (credo flessibili perché hanno delle molle) e le eliche però da 36. Secondo te possono andare ? Se secondo te non vanno bene devo tornarci perché manca il regolatore,le batterie e la radio.

@ ciao Paolo grazie,non sapevo di questo accorgimento, purtroppo con lo scafo ho qualche problema ,sai, quando ci si fa aiutare e non si è presente vengono fuori un po' di casotti.Avevo dato lo scafo finito grezzo,solo da scartavetrare, ad un amico perché non posso respirare polveri grossolane e sottili e questo per farmi un piacere oltre a lisciarlo nel vero senso della parola ha tirato la linea d'acqua ed ha verniciato di bianco tutto il fondo ed ora sono in difficoltà perché dovrei asportare la vernice almeno per un pezzo sulla prua,in più da quanto ho letto molti usano la resina per isolarlo e quindi c'è anche questo problema...dare la resina sulla pittura!!!!!!!!! cosa succederà?
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Francesca » 20/11/2014, 15:01

Mimmo, la resinatura dello scafo non è un optional, è indispensabile, sia all'esterno che all'interno, se non la fai, anche sei hai dato mani e mani di vernice, il legno si muoverà e avrai infiltrazioni d'acqua.
È ovvio che la resina data su uno strato di vernice è totalmente inutile. Quindi ti consiglio di sverniciare lo scafo e dare una mano di resina all'interno e due tre mani all'esterno. Tieni presente che la resina epossidica non è la colla bicomponente che si trova dai ferramenta in tubetti o siringhe, ma pur essendo sempre bicomponente, ha la consistenza del miele, quindi è quasi liquida e di da a pennello. Una buona (e cara) è, per esempio la 10 10 CFS della Cecchi che trovi a questo indirizzo: http://www.cecchi.it/italiano/htm/resine.html.
Ciao e in bocca al lupo ;)
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 22/11/2014, 10:24

Grazie Francesca,da quando gironzolo tra il vs Forum e quello di Piero e Maury su Facebook sto imparando molte cose sul navigante. Stamane ho dato allo scafo una mano di sverniciatore ma non riuscivo a capire come mai il processo è lento così ho chiamato l'amico che mi ha dato una mano per capire cosa ha fatto,praticamente ha dato lo SMALTO,in più ho scoperto che oltre a dare dello stucco bianco per i muri non ha messo il secondo fasciame quindi ha ridotto i listelli dell'opera viva ad ostia.Se riesco a togliere tutta la vernice metto il secondo fasciame e poi passo la resina che purtroppo all'interno in alcuni punti mi sarà difficile.
grazie ancora e buona domenica
mimmo
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 29/11/2014, 5:19

La mia battaglia continua sia con il Riva che con il caricare le foto (spero che sia visibile).
Riva: finalmente sono riuscito a togliere la vernice bianca,dovrei dire pittura...no era proprio vernice,da un primo esame i listelli sono spessi come un'ostia praticamente in certi punti è trasparente o bucata di conseguenza dovrei stuccare (con cosa!!!! quello bianco?) e poi mettere i listelli di mogano oppure passare subito esternamente alla resina ?.Ho visto che in altre discussioni mettete all'inizio del lavoro l'asse porta elica,io ho provato ma ho fatto un alloggiamento un po' grande quindi dovrò sistemare anche quello.
Alla prossima.



Immagine
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 08/02/2015, 11:17

Dopo vari ripensamenti ho deciso di usare la resina quindi, per cortesia,potete dirmi il nome della resina che usate?è per caso la Sistem 10 10 CFS della Cecchi? è da 1 kg o di più?
Purtroppo ha diversi problemi con lo scafo a vista e quindo sto scartavetrando per renderlo liscio,in più ho i listelli di mogano di colore diverso e non so se passare il mordente mogano per uniformarlo o lasciar perdere perchè si noterebbe la differenza con la parte superiore se non azzecco la tonalità.
Buona domenica
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Francesca » 01/03/2015, 23:51

Mimmo46 ha scritto:Dopo vari ripensamenti ho deciso di usare la resina quindi, per cortesia,potete dirmi il nome della resina che usate?è per caso la Sistem 10 10 CFS della Cecchi? è da 1 kg o di più?
Purtroppo ha diversi problemi con lo scafo a vista e quindo sto scartavetrando per renderlo liscio,in più ho i listelli di mogano di colore diverso e non so se passare il mordente mogano per uniformarlo o lasciar perdere perchè si noterebbe la differenza con la parte superiore se non azzecco la tonalità.
Buona domenica

Mimmo, sì. è proprio quella che già ti avevo indicato: Cecchi :mrgreen:
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: 18/12/2012, 23:55
Località: Roma

Re: RIVA Aquarama Amati

Messaggioda Mimmo46 » 06/03/2015, 6:22

[url][/url]Grazie Francesca per la risposta, ieri ho fatto l'ordine per il barattolo da 750 che,considerata la superficie esterna, dovrebbe bastare.Ora ho un dubbio,già ancora uno,e cioè: il bianco sull'opera viva devo darlo dopo la resina?
Mimmo46
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/01/2013, 11:31
Località: Bussolengo Vr

Prossimo

Torna a Costruzione da Kit

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite