Pagina 15 di 16

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 10/06/2019, 16:02
da Francesca
Ieri, al Laghetto Granieri di Nettuno, in occasione della seconda e terza gara di campionato nazionale Amirel, ho finalmente varato il Kaffir.
Com'è andata? :roll: Mah..., insomma... così così... Ha navigato, il timone a catena ha girato a marcia avanti, a marcia indietro invece si è rivelato inesistente :evil:
Devo sicuramente aggiungere altro peso, almeno altri 2 Kg. principalmente a poppa. Infatti, come si vede dalle foto, non solo l'opera morta è troppo alta, ma il timone sta troppo fuori dall'acqua e, in più, l'elica anche con un minimo di accelerazione fa un gran gorgoglìo con schizzi :( :(
Aggiungiamoci anche che, dovendo procedere con lo smontaggio e rimontaggio dell'albero con le relative manovre, il sistema di arridatoi così com'è non va bene e infatti ho perso due perni filettati. Devo inventarmi qualcosa che mi permetta di mantenere gli arridatoi per regolare finemente la tensione dei cavi, ma che contemporaneamente mi permetta di agganciare e sganciare il tutto senza toccare gli arridatoi e senza snaturare l'estetica. Come posso fare? Boh, per ora brancolo nel buio. Chi ha un'idea illuminante per risolvere questo problema? :idea: :idea:
Và bè, intanto ecco qualche foto.

P1010893.jpg
P1010893.jpg (217.23 KiB) Osservato 398 volte
P1010892.jpg
P1010892.jpg (236.75 KiB) Osservato 398 volte
P1010891.jpg
P1010891.jpg (246.19 KiB) Osservato 398 volte
P1010889.jpg
P1010889.jpg (233.69 KiB) Osservato 398 volte
IMG_20190609_153737.jpg
IMG_20190609_153737.jpg (245.02 KiB) Osservato 398 volte

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 10/06/2019, 22:07
da franco biplano
Ciao Francesca, ho pensato che per risolvere il problema degli arridatoi potresti utilizzare dei piccoli o ring in gomma, questi potrebbero permetterti un minimo di elasticità per poter smontare e rimontare le sartie senza svitare nulla. Potresti montarli al posto della parte rivestita col refe nero prima del gancetto. Poi per camuffarli potresti ricoprirli con refe nera senza stringere in modo che rimanga l'elasticità.

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 10/06/2019, 22:09
da franco biplano
Dimenticavo di farti ancora i complimenti, sono certo che con qualche accorgimento navigherà come il vero.

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 11/06/2019, 9:05
da alessandro cenci
Ciao Francesca,
Innanzi tutto complimenti per il modello, molto realistico e particolareggiato, BRAVA.
Perché non provi a sostituire tutti i tiranti/cavi con del filo elastico? Si trova sia nei negozi che vendono materiali per il fai da te ( usati per fare braccialetti, bigiotteria, ecc) o anche nei negozi di modellismo on-line ( per esempio http://www.essebiemme.net ) per fare le antenne degli aerei, linee elettriche, ecc.; si può trovare di diversi diametri e colori, io ho qualcosa e se può interessarti alla prossima gara te li porto.
Buon modellismo a tutti.
Alessandro.

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 11/06/2019, 10:09
da Francesca
Grazie! Alessandro, per la verità mi dispiacerebbe dover rifare le griselle perché sono state impegnative e sono in filo d’acciaio e refe annodato; sulla realizzazione tutta in fili di elastico ho qualche dubbio: uno di ordine estetico perché sicuramente sono meno realistiche di quelle attuali, l’altro di ordine funzionale: il filo elastico (l’ho usato per fare i tiranti del fumaiolo dell’Anteo) dopo un po’ si allentano. Quindi scarterei l’idea di un rifacimento totale in filo di elastico.
Mentre invece l’idea di Franco degli o-rings a occhio mi sembra più attuabile anche se non so bene come. Infatti i terminali delle griselle in filo d’acciaio sono fissati con un tubetto di alluminio schiacciato (come si fa con le barche a vela).Il refe nero in fondo maschera il tubetto di alluminio. Inutile dire che non mi va di rifare tutte le griselle, ma questa idea degli orings mi piace molto e vedo di trovare il modo di metterla in pratica :D

Grazie dei suggerimenti, grazie,grazie!!!

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 11/06/2019, 23:13
da soleado
Mi associo ai complimenti perchè il modello è fatto molto bene (come sempre, del resto). Per ovviare all'inconveniente che lamenti, potresti mettere all'inizio del cavo, o al posto degli arridatoi, una piccola molla racchiusa in un pezzetto di cannuccia di plastica e terminante con un uncino. Pensa ad una soluzione di questo tipo. Ciao

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 20/06/2019, 23:52
da Francesca
Ho risolto il problema degli arridatoi che si svitavano. Ho provato gli o-rings come mi aveva consigliato Franco: non sono andati bene perché troppo rigidi. Allora ho pensato agli elastici come mi aveva suggerito Alessandro. Ma non ho sostituito le sartie d'acciaio con gli elastici. Semplicemente ho utilizzato degli spezzoni di un buon sottile elastico usato per i rimandi dei modelli a vela, di colore grigio scuro, li ho annodati ai grilli e ai gancetti sugli arridatoi, ho avvitato i perni degli arridatoi con un goccio di frenafiletti. Così ora, grazie a questi piccoli anellini di elastico, riesco a sganciare le sartie senza svitare gli arridatoi e senza perdere i relativi perni filettati.
Poi: problema dell'assetto. Ho aggiunto altri 2,5 Kg. divisi in sacchetti di pallini di piombo metà a poppa, metà a prua e un pò in centro sul fianco destro perché la barca pendeva troppo a sinistra. Ora il tutto pesa la bellezza di 13 Kg. e qualsiasi cosa accada alla prossima prova di assetto, mi rifiuto di aggiungere altra zavorra! :twisted:
Per ora vi mostro una squallida foto della bilancia...
Poi vedremo domenica prossima cosa succederà... :roll:

IMG_20190615_132118.jpg
IMG_20190615_132118.jpg (239.67 KiB) Osservato 339 volte

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 26/06/2019, 9:52
da Francesca
Finalmente il video del varo alla Farnesiana durante la IV gara del Trofeo Nazionale Amirel al quale il Kaffir ha partecipato con risultati non proprio brillanti. Ovviamente bisogna fare un pò di esercizio...
Nella prima parte del filmato si vede il bigo di carico che si era sciolto dai punti di fissaggio, ma poco male. La linea di galleggiamento, invece ora è ottimale e la navigazione è stabile e fluida.
Eccovi il link di YT:
https://youtu.be/_YAUqAUJIQM

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 28/07/2019, 11:16
da Francesca
Dopo un mese di assenza, ecco qualche altra foto.

Schermata 2019-06-27 alle 00.18.58.jpg
Schermata 2019-06-27 alle 00.18.58.jpg (249.64 KiB) Osservato 230 volte
kaffir-rid02.jpg
kaffir-rid02.jpg (238.5 KiB) Osservato 230 volte
kaffir-rid01.jpg
kaffir-rid01.jpg (257.44 KiB) Osservato 230 volte

Durante questo mese, a tempo perso, ho realizzato la scialuppa di salvataggio, un dinghy a clinker il cui scafo in vetroresina era fornito nel kit.

IMG_20190608_203559.jpg
IMG_20190608_203559.jpg (246.44 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190711_200059.jpg
IMG_20190711_200059.jpg (223.82 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190711_200125_compress13.jpg
IMG_20190711_200125_compress13.jpg (248.77 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190713_200145_compress60.jpg
IMG_20190713_200145_compress60.jpg (239.38 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190719_175742_compress73.jpg
IMG_20190719_175742_compress73.jpg (267.35 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190719_175942.jpg
IMG_20190719_175942.jpg (333.5 KiB) Osservato 230 volte
IMG_20190719_180050_compress25.jpg
IMG_20190719_180050_compress25.jpg (129.05 KiB) Osservato 230 volte


Ormai è tutto quasi finito, manca davvero pochissimo... ;)

Re: Highlander Puffer

MessaggioInviato: 30/07/2019, 23:28
da Francesca
La scialuppa staziona, come sui veri Puffers, approssimativamente legata sulla stiva del carbone.
Sabato scorso il Kaffir ha navigato nella piscina Rafiki di Anzio, in occasione della manifestazione notturna.

IMG_1399.jpg
IMG_1399.jpg (244.95 KiB) Osservato 217 volte
IMG_1402.jpg
IMG_1402.jpg (234.66 KiB) Osservato 217 volte
IMG_1404.jpg
IMG_1404.jpg (240.24 KiB) Osservato 217 volte
IMG_1405.jpg
IMG_1405.jpg (231.1 KiB) Osservato 217 volte