Moby Magic

Sezione dedicata al Modellismo Navale Dinamico

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 26/02/2020, 17:38

Dalle foto si vedono molto bene le pinne stabilizzatrici, e i relativi alloggiamenti.

Non volendo inserire queste parti che si rivelano sempre molto delicate durante il trasporto, ho preferito evidenziare solo l'alloggiamento chiuso, tramite due piccoli ritagli di plasticard da 0,25 sagomati a misura.

Immagine

Primer su tutte le nuovi parti, una leggera levigata con carta vetrata 200, e via alla verniciatura finale, del blu "Balena"!!!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

:D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 09/03/2020, 14:39

Terminate tutte le attività sotto la linea di galleggiamento, ho tristemente scoperto che alcuni granelli infiltratisi nella pellicola trasparente,
avevano rovinato diverse decal in diverse zone della nave. :cry:
In pratica non sono riuscito a preservare integralmente il resto dello scafo... :x

Che fare?

Ovvio!!! Ripulire anche tutto ciò che era sopra la linea di galleggiamento, e ripartire da zero!!!
Questo anche perchè a ben vedere, anche la parte superiore dello scafo e dei ponti era piena di imperferzioni, sbavature, spennellate, bolle, cavità e fuori squadro!!!

E quindi è stato necessrio staccare tutte le decal, e tutti i dettagli che avevano finora resistito.

Immagine

Anche le plancette laterali, che avevo pensato di salvare, si sono rilevate arrotondate, mentre vedendo le foto, quelle vere sono chiaramente squadrate.

Immagine

E via anche queste, stuccando qua e la dove si palesavano grosse magagne!!!

Immagine

Sono quindi state ricostruite con del plasticard da 0.5.

E pensando anche alle luci di via, sono stati inseriti da subito i led con predisposti i cablaggi interni per il futuro impianto elettrico.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

;)
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda Stefano » 13/03/2020, 16:10

Bravissimo Alberto,
questa balena sta veramente venendo molto bene :P :P
Continua a postare le fasi del restauro
Stefano
Modellismo, modellismo sempre modellismo
Immagine
Avatar utente
Stefano
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/01/2013, 23:45
Località: Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 17/03/2020, 12:29

Grazie Stefano,
questa balena è davvero impegnativa!!! :D

Piano piano... ;)
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alessandro cenci » 23/03/2020, 12:56

Ad ogni cosa i suoi tempi, solo lo di svuotamento deve averti portato via molto tempo anche per ripulire dalla polvere, illuminata sarà uno spettacolo.
Buon lavoro.
Alessandro
alessandro cenci
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 29/12/2012, 21:55
Località: Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 30/03/2020, 21:19

E si Alessandro,
è stata davvero una tempesta... di granelli di sabbia!!! :lol:

Invece le balene e le scritte sulle fiancate, in vinile, si sono rivelate in condizioni abbastanza buone, per cui ho deciso di lasciarle al loro posto.
Per questo sono state accuratamente rivestite da nastro carta per tutta la superficie necessaria.

Immagine

Man mano che si toglievano tutti i dettagli, era necessario carteggiare, stuccare e ricarteggiare per ripianare il tutto.

Dato che c'ero, ho realizzato anche le cubie e gli alloggiamenti delle ancore sui masconi di prua.
In pratica sempre con il sistema dei forellini contigui, ho creato le aperture rettangolari nello scafo,
che opportunamente svuotate (dai terribili granelli), sono state poi rivestire con uno scatolato formato da pareti di plasticard da 0.5.

E la immancabile cannuccia con cui è stato collegato l'alloggiamento dell'ancora con il ponte a prua.

Immagine

Immagine

Piano piano :D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 11/04/2020, 13:39

La plancia di comando ha necessitato di diversi interventi di stuccatura e rifinitura, sia per raccordare le nuove plance, che per la struttura stessa, costruita e posizionata non proprio esattamente.

Immagine

Immagine

E proseguendo come ormai "da protocollo", prima mano di primer sulla intera struttuta superiore, per poter evidenziare le ormai sicure magagne costruttive!!!

Immagine

E ancora una miriade di stuccature praticamente su qualsiasi zona dello scafo!!!

Immagine

Immagine

:D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 04/05/2020, 16:47

Sotto la plancia, sul ponte di prua della nave reale, si può chiaramente osservare dalle foto che è presente un locale con porte e prese d'aria, che sul modello è stato fatto con un piccolo scalino, che mal si coniuga con una riproduzione.

E quindi con del forex da 4mm, ho riprodotto dapprima un telaio perimetrale, e poi la copertura.

Immagine

Immagine

Atteso il tiraggio della colla, una opportuna stuccatura e levigatura, hanno consentito di aumentare lo spessore,
e creare lo spazio per i successivi dettagli.

Immagine

:D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 17/05/2020, 12:37

Sul tutto il perimetro del tetto della plancia, si vede molto bene dalle foto che è presente un rivestimento a spiovente, che è assente sul modello.
Sempre con forex da 4mm, ho ricreato le due sezioni laterali e quella centrale, sagomando il materiale che è molto leggero e versatile.

Immagine

Immagine

Dopo averlo incollato in posizione, l'immancabile stucco ha consentito di raccordare finemente il tutto.

Immagine

Immagine

Una veloce levigata ad umido con carta 800, e via con una spruzzata di primer!!!

Immagine

Alla prossima!!! :D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Re: Moby Magic

Messaggioda alberto » 26/05/2020, 8:46

E dato che lo scafo a questo punto era pronto per la verniciatura, perchè attendere oltre?
E infatti alla prima bella giornata utile, senza troppa umidità e con temperatura ancora accettabile, via alla prima mano di bianco!!! A cui ne sono seguite nei giorni successive, altre quattro!!!

Immagine

Immagine

Dato che avevo deciso di mascherare le fiancate con le balene e le le scritte, è stato necessario fare diverse prove per riprodurre lo stesso bianco rimasto tra le scritte di vinile, ma alla fine il risultato è stato abbastanza soddisfacente.
:D
Alberto Maretti
Modelli realizzati: AHTS Holstentor, HMCS Snowberry, Assunta Tontini Madre, Nemo, Neptun, Ardito, Bruma, Golden Hind, Cutty Sark, Bounty, M/N Porto Alegre, MotorYacht Lucky Star, Elettra, Patron Francois Hervis, Moby Magic

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
alberto
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 17/12/2012, 16:45
Località: Nettuno - Roma

Precedente

Torna a Modellismo Navale Dinamico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite