Le Sphinx

Sono qui illustrate le fasi di costruzione a partire dai kit contenuti nelle scatole di montaggio, o anche da kit da edicola.

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 10/12/2019, 23:53

Dopo aver spruzzato sullo scafo uno strucco spray della Macota, da molti giorni ricontrollo a luce radente le piccole imperfezioni rimaste e livello con uno stucco acrilico della 3M. Ho aggiunto sulle murate il capo di banda in legno.

P1020084.jpg
P1020084.jpg (256.55 KiB) Osservato 2204 volte
Nella foto si possono anche vedere le piccole stuccature verdi (stucco acrilico 3M)
Mentre attendo che lo stucco si asciughi, tanto per variare il lavoro, ho iniziato a preparare porte e finestre per le cabine che andranno realizzate.

P1020087.jpg
P1020087.jpg (271.61 KiB) Osservato 2204 volte
Infine ecco la realizzazione dei supporti degli assi: un tubetto di alluminio tagliato con inserita nel taglio la staffa di sostegno in ottone opportunamente piegata per essere adattata alla forma dello scafo, incollata con resina epossidica e fissata con due chiodini.

P1020091.jpg
P1020091.jpg (213.45 KiB) Osservato 2204 volte
P1020088.jpg
P1020088.jpg (237.85 KiB) Osservato 2204 volte
P1020092.jpg
P1020092.jpg (225.04 KiB) Osservato 2204 volte

Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda alimurimeta » 11/12/2019, 10:11

Ciao Francesca, un lavoro sempre bene dettagliato. Mi piacie la finitura che sei riuscita a dare alle porte. "Trasformare" la plastica in legno non è impresa facile ;) :D :D :D

Saluti e buon modellismo.
    Francesco G. - ALIMURIMETA
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 01/06/2013, 10:51

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 17/12/2019, 0:14

Dopo aver dato due mani di smalto acrilico spray Macota bianco puro opaco sul ponte di prua, ho eseguito ulteriori stuccature, incollato il frangiflutti e la mensola sulla murata.

P1020093.jpg
P1020093.jpg (229.26 KiB) Osservato 2180 volte
E' arrivato il momento di verniciare lo scafo: ho tracciato la linea di galleggiamento ricavandola dal disegno e ho mascherato con carta e nastri adesivi la parte che per ora non deve essere verniciata.

P1020095.jpg
P1020095.jpg (241.98 KiB) Osservato 2180 volte
Ho deciso di iniziare dall'opera viva per la quale ho usato uno smalto acrilico opaco spray Macota rosso ossido.

P1020098.jpg
P1020098.jpg (225.81 KiB) Osservato 2180 volte
P1020096.jpg
Prima mano spray opaco
P1020096.jpg (239.45 KiB) Osservato 2180 volte
P1020097.jpg
P1020097.jpg (236.64 KiB) Osservato 2180 volte
Dopo due mani di smalto, ho fatto asciugare bene e ho tolto la mascheratura.

P1020099.jpg
P1020099.jpg (234.93 KiB) Osservato 2180 volte
Dopo avere stuccato ulteriori piccole imperfezioni, ho riverniciato l'opera viva con altre due mani di smalto acrilico opaco. A questo punto passo a preparare l'opera morta per la verniciatura ed eseguo la mascheratura della parte già verniciata.

P1020102.jpg
P1020102.jpg (234.65 KiB) Osservato 2180 volte
Alla prossima.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda alimurimeta » 17/12/2019, 12:21

Bel lavoro, descritto con cura. Mi sembra quasi di sentire l'odore delle vernici. :D :D :D

Vai alla grande. ;)
    Francesco G. - ALIMURIMETA
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 01/06/2013, 10:51

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 17/12/2019, 12:50

alimurimeta ha scritto:Bel lavoro, descritto con cura. Mi sembra quasi di sentire l'odore delle vernici. :D :D :D

Vai alla grande. ;)

La puzza, vorrai dire :mrgreen: per fortuna in questi giorni il sole splende, quindi vernicio in cortile con buona pace dei bed&breakfast che infestano l'antico palazzo.
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 22/12/2019, 0:23

E ora tocca alla verniciatura dell'opera morta: ho usato smalto acrilico opaco bianco puro.

P1020104.jpg
P1020104.jpg (257.09 KiB) Osservato 2152 volte
P1020103.jpg
P1020103.jpg (237.22 KiB) Osservato 2152 volte
Dopo la prima mano di vernice, ho ulteriormente corretto alcuni difetti di superficie usando, questa volta uno stucco acrilico bianco e, dopo un'accurata carteggiatura con carta abrasiva grana 500 e 1000, ho terminato la verniciatura con altre due mani. Infine ho tolto la mascheratura.

P1020109.jpg
P1020109.jpg (231.8 KiB) Osservato 2152 volte
A questo punto ho iniziato la listellatura del ponte. Il kit prevedeva il tavolato del ponte disegnato ma, come è ovvio, a me non piaceva affatto, così mi sono procurata un bel pacco di listelli di noce da 0,5 x 2 mm e li ho tagliati in segmenti da 6 cm. Per simulare la calafatura, ho passato sulle coste dei listelli un pennarello nero un pò vecchio e secco (meglio perché l'inchiostro non si espande lungo le venature del legno) e ho iniziato il rivestimento da poppa usando un velo di colla vinilica.

P1020105.jpg
P1020105.jpg (248.36 KiB) Osservato 2152 volte
P1020107.jpg
P1020107.jpg (311.14 KiB) Osservato 2152 volte
Naturalmente, al termine della listellatura, il tutto andrà carteggiato e ripulito ben bene. ;)
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 27/12/2019, 23:39

Il lavoro di listellatura del ponte è piuttosto lungo e in questi giorni sto proseguendo...

P1020115.jpg
P1020115.jpg (309.28 KiB) Osservato 2122 volte
P1020111.jpg
P1020111.jpg (236.72 KiB) Osservato 2122 volte
P1020110.jpg
P1020110.jpg (227.29 KiB) Osservato 2122 volte
P1020116.jpg
P1020116.jpg (277.75 KiB) Osservato 2122 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 08/01/2020, 0:58

Dopo qualche giorno di vacanze natalizie, rieccomi di ritorno al cantiere dello Sphinx.
Sto procedendo con il rivestimento del ponte ma, per distrarmi un pò, ho deciso di dedicarmi a un lavoretto diverso. Le pareti della grande cabina principale sono già pronte con oblò, porte e finestre e andranno incollate al termine della listellatura del ponte. Ma, dato che all'interno non ci sarà alcun arredamento e che attraverso le finestre si potrebbero vedere motori, regolatori, cavi elettrici, ecc, ho deciso di mettere le tende alle finestre.
Così, ho scaricato dal web un motivo a righe nella giusta scala e del colore che mi piaceva e l'ho stampato su un foglio di carta da lucido semitrasparente opaco e ho tagliato le varie tendine nella foggia usata sulle imbarcazioni da diporto negli anni '40.

P1020121.JPG
P1020121.JPG (255.25 KiB) Osservato 2065 volte
e ho incollato le tendine alle rispettive finestre :D

P1020125.jpg
P1020125.jpg (226.7 KiB) Osservato 2065 volte
P1020123.jpg
P1020123.jpg (225.73 KiB) Osservato 2065 volte
P1020124.jpg
P1020124.jpg (230.16 KiB) Osservato 2065 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda Francesca » 11/01/2020, 18:06

Sto terminando la listellatura del ponte.
Ho deciso di sperimentare un nuovo metodo per la sua finitura, che ora espongo.
Terminata la posa dei listelli, eseguo un'accurata carteggiatura prima con carta vetrata grana 180, poi con grana 220.

P1020133.JPG
P1020133.JPG (117.96 KiB) Osservato 2040 volte
Dopo di che do tre mani di turapori nitro Sayerlack diluito con diluente nitro al 10%, carteggiando tra una mano e l'altra con carta abrasiva grana 400. Si crea una polverina bianchiccia, tipo borotalco , ma l'importante è che il turapori penetri negli interstizi delle venature e degli spazi rimasti tra un listello e l'altro.

P1020126-1.JPG
P1020126-1.JPG (128.79 KiB) Osservato 2040 volte
A questo punto, siccome alcune fessure tra un listello e l'altro sono ancora evidenti, preparo uno stucco color noce, aggiungendo al normalissimo stucco da muro in pasta un pò di colori acrilici all'acqua, nel mio caso terra d'ombra bruciata, un pizzico di nero e un altro di terra di Siena bruciata, ottenendo così lo stesso colore del noce e spalmo l'intruglio su tutta la superficie. Una volta asciugato il tutto, il colore si sarà schiarito ma... niente panico...

P1020127.JPG
P1020127.JPG (251.98 KiB) Osservato 2040 volte
P1020128.JPG
P1020128.JPG (212.33 KiB) Osservato 2040 volte
P1020129.jpg
P1020129.jpg (213.02 KiB) Osservato 2040 volte
Con una spugnetta imbevuta in acqua e ben strizzata pareggio e pulisco tutta la superficie.

P1020130.jpg
P1020130.jpg (228.89 KiB) Osservato 2040 volte
Con una ulteriore passata di turapori impermeabilizzo le microstuccature e, infine con uno straccetto morbido passo l'olio per teak, quello che si usa per impermeabilizzare i mobili da giardino: la superficie così trattata risulta liscia, discretamente opaca come deve essere il ponte di una nave e impermeabilizzata.

P1020134.JPG
P1020134.JPG (237.76 KiB) Osservato 2040 volte
P1020135.jpg
P1020135.jpg (253.63 KiB) Osservato 2040 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Le Sphinx

Messaggioda alimurimeta » 13/01/2020, 11:58

Ciao Francesca, le tue tecniche pittoriche sono sempre molto interessanti. Anche in questo caso, ho archiviato le informzioni che metterò in pratica alla prima occasione.

Saluti e buon modellismo.
    Francesco G. - ALIMURIMETA
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
alimurimeta
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 01/06/2013, 10:51

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione da Kit

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite