Billing Boats Elbjørn

Sono qui illustrate le fasi di costruzione a partire dai kit contenuti nelle scatole di montaggio, o anche da kit da edicola.

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 15/06/2022, 15:39

Finalmente la verniciatura! L'acrilico spray giallo pallido opaco che sto usando Liquitex è di qualità davvero eccelsa, molto coprente e dalla superficie vellutata. Ha un solo difetto, essendo nato per fini artistici e non modellistici: ha un tempo di asciugatura piuttosto lungo e tende a creare colature se spruzzato in abbondanza.
Motivo per cui ora il mio rompighiaccio giace su un fianco, dopo aver passato una mezz'ora in posizioni diverse... Ci sarebbe voluto un girarrosto per polli... :lol:

P1030368.jpeg
P1030368.jpeg (243.43 KiB) Osservato 205 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 18/06/2022, 23:19

Ora il rompighiaccio è scartato dopo la verniciatura della plancia. Si procede con il rivestimento dei ponti, si correggono alcuni difetti e si inizia a preparare i particolari.

P1030371.jpeg
P1030371.jpeg (242.36 KiB) Osservato 201 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 24/06/2022, 23:26

E' il momento di dedicarsi alle sovrastrutture. Ci sono alcune maniche a vento a forma di fungo che dovrebbero avere il "cappello" fornito nel kit in ottone tornito. Invece i tre cappelli non ci sono. Così mi sono rassegnata e ho realizzato il primo in legno e con lime e carta vetrata, visto che non posseggo il tornio. Dopo aver realizzato la prima manica a vento, ho deciso di usarla come master per creare uno stampo in gomma siliconica per realizzare le altre due in resina. Così ho creato un contenitore usando i mattoncini "lego" e, dopo aver spalmato il master con sapone liquido e averlo deposto dentro al contenitore, ho colato dentro la gomma siliconica.
Domani si procederà alla sformatura e al coraggio nello stampo della resina epossidica.

P1030376.jpeg
P1030376.jpeg (229.87 KiB) Osservato 179 volte
P1030377.jpeg
P1030377.jpeg (220.26 KiB) Osservato 179 volte
P1030378.jpeg
P1030378.jpeg (242.13 KiB) Osservato 179 volte
P1030379.jpeg
P1030379.jpeg (237.71 KiB) Osservato 179 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 25/06/2022, 16:31

Funghetto sformato. Ho preparato la resina epossidica nelle percentuali indicate (1:2), caricata con microsfere di vetro per dare più consistenza e resistenza e colato il tutto con una piccola siringa dentro lo stampo che ho appoggiato su melinex per non fare attaccare eventuali perdite. Vedremo cosa uscirà... :geek:

20220625_124817.jpg
20220625_124817.jpg (248.42 KiB) Osservato 174 volte
20220625_124911.jpg
20220625_124911.jpg (151.12 KiB) Osservato 174 volte
20220625_130527.jpg
20220625_130527.jpg (167.01 KiB) Osservato 174 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 29/06/2022, 23:39

Le prese d'aria a fungo sono quasi pronte, in fase di verniciatura.

P1030380.jpeg
P1030380.jpeg (228.17 KiB) Osservato 167 volte
P1030390.jpeg
P1030390.jpeg (254.63 KiB) Osservato 167 volte
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda europa » 04/07/2022, 16:31

per il momento sono in vacanza ripprendero a settembre comunque ho trovato difficoltà nel fissare i motorini che piegare il compensato comunque risolto
europa
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/06/2020, 15:15

Re: Billing Boats Elbjørn

Messaggioda Francesca » 04/07/2022, 16:45

europa ha scritto:per il momento sono in vacanza ripprendero a settembre comunque ho trovato difficoltà nel fissare i motorini che piegare il compensato comunque :? risolto

Infatti, immaginavo che piegare il compensato della cabina di comando con quella curva così accentuata, fosse molto difficile e proprio per questo avevo optato per il rifacimento della paratia centrale con una sottile lastra di polistirene. Mi sono trovata però di fronte a un’altra difficoltà: il taglio delle finestrature centinate che, tagliate al laser nel compensato originale erano perfette, disegnate e tagliate a mano col taglierino tanto perfette non sono… :? Ma, ok, il bello è sperimentare e trovare soluzioni ;)
Francesca

Immagine
Immagine
Avatar utente
Francesca
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 19/12/2012, 0:55
Località: Roma

Precedente

Torna a Costruzione da Kit

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite